rotate-mobile
Giovedì, 7 Luglio 2022
Cronaca

Serra artigianale di droga in casa, condannato un quarantenne di Zafferia

In una stanza "occultata" da un armadio erano state rinvenute oltre sessanta piantine di marijuana. Inflitti un anno e otto mesi

Un anno e otto mesi più quattromila euro di multa per Antonio Caracozzo. E’ la sentenza del giudice Arianna Raffa perf il quarantenne messinese difeso dagli avvocati Nino Cacia e Gabriele Lombardo.

Cacacozzo fu arrestato a gennaio perla coltivazione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. I carabinieri della compagnia Messina Sud lo avevano colto in flagranza di reato, allertati da un insolito viavai nella casa dell’uomo a villaggio di Zafferia.

I militari hanno scoperto una vera e propria serra artigianale di marijuana in casa, in una stanza protetta da un armadio posta come barriera. Oltre sessanta le piantine rinvenute, oltre l’occorrente per la coltivazione come lampade e fertilizzanti.

L’uomo è stato giudicato con rito abbreviato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serra artigianale di droga in casa, condannato un quarantenne di Zafferia

MessinaToday è in caricamento