Sequestrato autocarro con rifiuti speciali: il conducente percepiva reddito di cittadinanza con requisiti falsi

I vigili urbani della sezione Specialistica hanno fermato la vettura e sottoposto a controlli il guidatore che adesso è al vaglio dell'autorità giudiziaria

Il camion sequestrato dalla polizia municipale

Percepiva il reddito di cittadinanza senza averne titolo e smaltiva rifiuti speciali senza autorizzazione. La polizia municipale, guidata dal comandante vicario Giovanni Giardina responsabile della sezione specialistica, durante il servizio di controllo del territorio per la repressione di illeciti di varia natura e alla vigilanza  del rispetto delle norme di prevenzione anti covid19, supportato dai suoi uomini, ha fermato un autocarro. A bordo rifiuti speciali non pericolosi di vario genere,il veicolo è stato sottoposto a sequestro giudiziario e il conducente denunciato all'autorità giudiziaria per l'assenza della prescritta autorizzazione e iscrizione all'albo nazionale gestori ambientali. L'uomo è stato anche denunciato in quanto percettore del reddito di cittadinanza senza averne titolo. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Militari con i manganelli per dare la “caccia” al coronavirus, paura e tensione fra i bimbi della scuola Pietro Donato

  • Tipoldo, uomo ferito da arma da fuoco trovato accanto ad un'auto in fiamme

  • Muore nel sonno la giovane avvocata Francesca Bonanno, oggi i funerali

  • Smart working, De Luca in tv al ministro Dadone: “Non ha idea di quello che sta succedendo nei comuni”

  • “Quando muore un avvocato, muoiono i diritti”, legali in piazza per ricordare la collega turca Ebru Timtik

  • Caronia, nuovi indizi dai legali: sempre più dubbi sulla caduta di Viviana dal traliccio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MessinaToday è in caricamento