Cronaca

Sequestrata gran parte dell'area fanghi a Vulcano, interventi edilizi non autorizzati

I carabinieri hanno proceduto a chiudere i varchi in una delle zone prese d'assalto dai turisti, la costruzione di una barriera avrebbe portato al provvedimento delle Forze dell'Ordine

L'area fanghi a Vulcano

Illeciti edilizi per interventi non autorizzati. I carabinieri hanno proceduto al sequestro di gran parte dell'area dei fanghi a Vulcano. E' quanto si apprende dalle indagini dei militari dell'Arma su lavori che sono stati effettuati nei pressi di una delle zone meta preferita dai turisti. Le Forze dell'Ordine hanno così proceduto a mettere i sigilli e chiudere i varchi al passaggio dei fruitori dei fanghi. Sarebbe stata realizzata una barriera che mancava, a quanto pare, delle autorizzazioni necessarie. Blocco che impediva ai bagnanti di poter raggiungere un tratto di spiaggia pubblica. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sequestrata gran parte dell'area fanghi a Vulcano, interventi edilizi non autorizzati

MessinaToday è in caricamento