menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sequestro cavalcavia, Minaldi: "Strutture sotto sigilli già interessate da lavori di manutenzione"

Il dirigente generale del Cas replica dopo il provvedimento della Procura su ventidue ponti dell'autostrada Messina-Palermo. Con lui indagati altri tre funzionari

I cavalcavia sequestrati questa mattina dalla Procura, erano già inseriti in un programma di interventi di messa in sicurezza. Lo precisa il direttore generale del Consozio Autostrade Siciliane Salvatore Minaldi, indagato insieme ad altri tre dirigenti, dalla magistratura per omissione di lavori in edifici o costruzioni che minacciano rovina.

"Com’è ormai noto, teniamo in grande considerazione il tema della sicurezza infrastrutturale di ponti, viadotti e cavalcavia; tanto è vero che tutte le strutture indicate nel sequestro, nessuna esclusa, sono interessate già da tempo o da interventi di manutenzione seguiti da esperti ingegneri strutturisti, o ancora da rilievi e indagini scientifiche, condotte tenendo in considerazione anche le linee guida fornite dal Ministero. L’indagine a tappeto avviata, che in verità interessa la totalità della nostra rete autostradale, ha già fornito i primi esiti a seguito dei quali, com’è noto, siamo intervenuti dove era necessario in modo celere e deciso".

"Nel dettaglio sono 21 - spiega Minaldi -  le strutture oggetto di indagine, tutte attraversate da strade non di nostra competenza. Di queste 21, 17 sono attualmente oggetto di interventi di manutenzione ordinaria, progettati da ingegneri e approvati secondo le normative vigenti. Per 3 sono in corso indagini strutturali approfondite sulla scorta delle segnalazioni rilasciate dai progettisti. Infine, su l’ultimo rimanente si è già intervenuto sulle selle di appoggio alle travi".

I cavalcavia sequestrati

Risultano sotto sequestro sette cavalcavia e passerelle ricadenti nel comune di Barcellona Pozzo di Gotto, sei a Terme Vigliatore, quattro a Milazzo, tre a Furnari, Monforte San Giorgio e Pace del Mela. Previsti interventi di modifica alla viabilità locale in seguito al provvedimento della magistratura.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Parità di genere, musica e confronto in diretta streaming

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MessinaToday è in caricamento