rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cronaca Patti

Terreno incolto trasformato in discarica: sul prato materiale edile, rifiuti e veicoli abbandonati

Il blitz della polizia stradale in un'area di Patti a rischio per la salute pubblica. Denunciate quattro persone

Un terreno incolto trasformato in vera e propria discarica. Questo è quanto scoperto dalla polizia stradale a Patti, protagonista di un blitz in un’area colma di rifiuti speciali di vario genere, utilizzata anche per il “conferimento” di autovetture abbandonate ed altro materiale.

In particolare, l’attività, condotta attraverso mirati controlli volti al rispetto delle norme di tutela ambientale, permetteva di individuare, in prossimità del centro cittadino, una vasta area di terreno incolto, in prossimità di alcune abitazioni, adibita a vera e propria discarica abusiva di rifiuti speciali. Gli agenti hanno ritrovato materiale di risulta di lavori edili, risultati prodotti in occasione di alcune opere urbanistiche effettuate per conto del comune pattese. Tale materiale non era stato bonificato, né selezionato, né tantomeno stoccato secondo normativa vigente. Inoltre, si rinvenivano, nella predetta area, due veicoli abbandonati, mancanti di parti meccaniche e di carrozzeria, oltre ad altro materiale ferroso, in plastica e vecchi elettrodomestici.

I rifiuti, abbandonati in quell’area, avrebbero rappresentato certamente un nocumento per la salute dei cittadini e la salubrità dei luoghi, attesa la prossimità di abitazioni e di una strada di pubblico passaggio. L’area, di circa tremila metri quadri, è stata pertanto sequestrata e sono stati deferiti all’autorità giudiziaria di Patti i quattro soggetti proprietari, in concorso tra loro, ritenuti, a vario
titolo, responsabili sia dei reati ambientali sia per aver adibito a deposito di rifiuti speciali non pericolosi i terreni di loro proprietà senza autorizzazione. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terreno incolto trasformato in discarica: sul prato materiale edile, rifiuti e veicoli abbandonati

MessinaToday è in caricamento