Barcellona Pozzo di Gotto, beccato mentre consegna la droga a due ragazzi tenta la fuga: arrestato 61enne

La polizia lo ha raggiunto in un vicolo adiacente l'abitazione dove è scattata anche la perquisizione: trovata cocaina e quasi novemila euro

Detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio. È il reato contestato a Bernardo Mirable, 61enne di Barcellona Pozzo di Gotto con precedenti specifici, arrestato ieri dai poliziotti del commissariato di polizia nel corso di un servizio finalizzato alla prevenzione ed alla repressione del traffico illecito di sostanze stupefacenti.

In particolare, durante un appostamento gli agenti hanno modo di riscontrare la cessione di modica quantità di sostanza stupefacente a favore di due soggetti, successivamente segnalati all’autorità amministrativa. Pertanto, gli investigatori hanno deciso di irrompere nell’appartamento dove presumono avvenga la vendita al dettaglio di droga.

Nel momento dell’irruzione, il sessantunenne ha tentato una precipitosa fuga, ma è stato raggiunto e bloccato, nel vicolo adiacente all’abitazione. La successiva perquisizione domiciliare ha permesso di rinvenire e sequestrare sul tavolo della sala da pranzo 22 grammi di cocaina, 32 grammi di sostanza da taglio, un bilancino, un accendino, un coltello e materiale per il confezionamento in dosi. Rinvenuta e sequestrata, inoltre, la somma di denaro pari a 8.990 euro ritenuta provento dell’attività illecita.

L’arrestato è ai domiciliare in attesa del rito di convalida.      

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Far west sui Colli Sanrizzo, insulti e schiaffi tra due famiglie nell'area attrezzata di Musolino

  • Cade da cavallo e sbatte la testa, 18enne in gravissime condizioni

  • Rientro in classe, la pediatra Caputo: “Con queste regole si rischia il caos”

  • Rissa tra ragazzine a Villa Dante, due ferite: quattro pattuglie dei vigili per calmare gli animi

  • Ucciso a Los Angeles il regista Serraino, “Un amore spropositato per Messina che non gli ha mai tributato nulla”

  • La nuova Maserati Corse parla messinese, nel team di progettazione due ex studenti UniMe

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MessinaToday è in caricamento