Sabato, 20 Luglio 2024
Cronaca

"Traghetti non sicuri", nuovi avvisi di garanzia e sequestro di navi alla Caronte

L’Ulisse risulta di nuovo tra le navi che sono state di sequestrate insieme alla Helga e Bridge. Analogo provvedimento era scattato nel 2020. Sotto chiave anche 29 milioni di euro, somme che la società avrebbe ricevuto come agevolazione dalla Regione

Blitz della Guardia Finanza di Palermo agli imbarcaderi della Caronte. Le fiamme gialle – secondo le prime indiscrezioni – hanno notificato avvisi di garanzia e proceduto con il sequestro di alcune navi per carenze strutturali e di sicurezza dunque non adeguate al trasporto delle persone “a mobilità ridotta” come disabili e anziani.

Si tratta di un’altra trance dell’inchiesta che nel 2020 portò al sequestro di tre traghetti della compagnia Caronte& Tourist Isole Minori spa, impiegate sulla rotta Trapani/Isole Egadi e su altre tratte, dopo l’aggiudicazione dell’appalto bandito dalla Regione Siciliana nel 2015. Le tre navi sequestrate allora erano “Pace”, “Ulisse” e “Caronte” che secondo l’accusa, nonostante le ripetute segnalazioni degli organi di controllo, non sarebbero mai state “messe a norma” in relazione alle dotazioni e alle infrastrutture per l’accesso dei disabili.

Sequestro traghetti, Franza: "Molto sorpresi ma fiduciosi"

L’Ulisse risulta di nuovo tra le navi che sono state di sequestrate insieme alla Helga e Bridge che collegano Palermo con Ustica e Milazzo con le isole Eolie. Sotto sequestro anche 29 milioni di euro, somme che la Caronte&Tourist avrebbe ricevuto come agevolazione dalla Regione tra il 2017 e il 2020.

Per la vicenda sono indagati Sergio La Cava e Luigi Genchi, in passato amministratori della NGI, la “Navigazione Generale Italiana Spa” che fu incorporata nel 2017 dalla Caronte&Tourist; Edoardo Bonanno, amministratore delegato della Caronte&Tourist e infine Vincenzo Franza, presidente della compagnia di navigazione.

Proprio oggi, alla Rada San Francesco, è atteso l'arrivo del ministro Matteo Salvini che a bordo della nave Elio parteciperà all'incontro organizzato dalla Cisl sul tema “Il ponte sullo Stretto. Infrastrutture e trasporti per unire l’Italia”. Il ministro è atteso già da un gruppo di manifestanti no ponte.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Traghetti non sicuri", nuovi avvisi di garanzia e sequestro di navi alla Caronte
MessinaToday è in caricamento