rotate-mobile
Lunedì, 26 Febbraio 2024
Cronaca Giostra

Mercato sant'Orsola, lavoro irregolare e pesce non tracciato: scattano multe e sequestri

L'operazione di guardia costiera e guardia di finanza. Sotto chiave 46 chili di prodotti ittici

Multe e sequestri al mercato sant'Orsola dopo un blitz congiunto di guardia costiera e guardia di finanza effettuato nei giorni scorsi. Elevate sanzioni amministrative per “tracciabilità di prodotto ittico” per un totale di 1.500 euro ed un sequestro di circa 46 kg di prodotto ittico devoluto in beneficienza in quanto idoneo al consumo umano; i militari della Guardia di Finanza hanno elevato sanzioni
amministrative per un importo totale pari a 18.333 euro per “lavoro irregolare”.

Complessivamente, nell’ambito dell’operazione complessa, sono state elevate sanzioni amministrative per un totale di € 15.626,33, sequestrati 147 kg di prodotto ittico e 20 attrezzi da pesca.

Dal primo gennaio ad oggi, nell’ambito del Compartimento marittimo di Messina, sono stati effettuati 2032 controlli sull’intera filiera della pesca, elevate sanzioni amministrative per un totale di circa € 64.000, sequestrati circa 2000 kg di prodotto ittico e 24 attrezzi da pesca.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mercato sant'Orsola, lavoro irregolare e pesce non tracciato: scattano multe e sequestri

MessinaToday è in caricamento