Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca Statale 114 / SS114

Rifiuti di ogni tipo e costruzioni abusive, nuovo sequestro del torrente Mili

I vigili urbani della polizia specialistica hanno proceduto ad apporre i sigilli, discariche e manufatti nel greto sotto la lente degli agenti

L'area a Mili posta sotto sequestro

Rifiuti e costruzioni abusive sul torrente Mili. La polizia specialistica della Municipale ha sottoposto oggi a sequestro giudiziario l'area inondata da immondizia di ogni tipo. Una discarica nel vero senso della parola visto che gli agenti guidati dal commissario vicario Giovanni Giardina e dall'ispettore Giacomo Visalli hanno ritrovato di tutto. Nel gennaio 2020 i vigili urbani avevano sequestrato parte del torrente dov'era stato anche modificato l'alveo spianato per seppellire quanto era stato abbandonato.

Torrente Mili, il video

Gennaio 2020, modificato il greto del Mili

Nei giorni scorsi ma sulle condizioni ambientali del torrente Larderia aveva acceso i riflettori il consigliere del I Quartiere Mario Crottogini

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti di ogni tipo e costruzioni abusive, nuovo sequestro del torrente Mili

MessinaToday è in caricamento