Cronaca Centro / Via Giuseppe la Farina

In moto con un serpente attorcigliato sul manubrio: paura per un centauro messinese

L'uomo è stato costretto a chiedere l'intervento dei vigili del fuoco. Per catturare l'animale ci è voluta mezz'ora

Come ogni giorno ha preso la sua moto per raggiungere il posto di lavoro, ma durante il tragitto ha notato qualcosa di strano: attorcigliato sul manubrio c'era un serpente.

A raccontare la disavventura a Messina Today  è lo stesso centauro. "Mi stavo recando a lavoro in sella alla mia moto - spiega - ma dopo aver percorso pochi chilometri ho notato qualcosa di strano sul manubrio. Mi sono accostato per controllare meglio e quando ho visto il serpente non ho creduto ai miei occhi".

Torna a casa dal mare e nella borsa si ritrova un serpente

Il rettile si era attorcigliato tra il freno e la manopola dell'acceleratore. Una brusca frenata e la sosta nei pressi della villetta Quasimodo.  "Ho chiesto aiuto ad un passante - racconta il protagonista - ma nel frattempo l'animale si è spostato andandosi a rifugiare dentro il motore".

Dopo diversi tentativi, il centauro è stato costretto a chiedere aiuto ai vigili del fuoco. "Sono intervenuti in quattro, all'inizio non credevano al mio racconto, ma dopo una buona mezz'ora il serpente ha fatto capolino e tutti sono rimasti sbalorditi da quanto mi è accaduto".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In moto con un serpente attorcigliato sul manubrio: paura per un centauro messinese

MessinaToday è in caricamento