rotate-mobile
Giovedì, 7 Luglio 2022
Cronaca

Settimana Santa, le misure dell'Arcivescovo causa Covid: dalle processioni alle regole da seguire in Chiesa

La Curia seguendo le direttive della Conferenza episcole italiana ha diramato le disposizioni per fedeli, presbiteri, diaconi e portatori

Come saranno organizzati gli eventi religiosi della Settimana Santa 2022? Con la fine dello stato di emergenza la Conferenza episcopale italiana ha reso note le modalità per le celebrazioni con la presenza dei fedeli. Per il perdurare dei contagi da Covid-19 l'arcivescovo Giovanni Accolla informa che nei luoghi di Culto è necessario continuare a indossare la mascherina, evitare assembramenti e provvedere all'igiene delle mani e degli ambienti. Accolla ha diramato le disposizioni per la Domenica delle Palme (evitare consegne e scambi di rami d'ulivo); il Giovedì Santo per la Messa Crismale presbiteri e diaconi dovranno portare con sé camice e stola bianca e non dovranno recarsi in sacrestia; per la Messa in Coena Domini non sarà effettuato il Rito della lavanda dei piedi. Il Venerdì Santo per l'atto di adorazione della Croce evitare il bacio.

La processione delle Barette si farà, vertice in prefettura

"E' possibile riprendere le tradizionali processioni del periodo Pasquale - conclude Accolla - doveroso attenersi alle seguenti indicazioni: indossare le mascherine, portatori obbligati a indossare le mascherine FPP2, evitare di percorrere vie o strade strette". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Settimana Santa, le misure dell'Arcivescovo causa Covid: dalle processioni alle regole da seguire in Chiesa

MessinaToday è in caricamento