Cronaca Centro / Via Tommaso Cannizzaro

Sgomberato il tribunale per la sanificazione, la decisione del presidente Moleti

Il vertice di Palazzo Piacentini ha scritto al personale amministrativo e di magistratura, dall'ora di pranzo uffici vuoti. Indiscrezioni segnalano che il familiare di un operatore della Giustizia abbia contratto il Covid-19

Dalle 13,30 liberati tutti gli uffici di Palazzo Piacentini, sede del tribunale. Avviata la sanificazione di tutti i locali. Il presidente del tribunale Marina Moleti ha scritto a tutto il personale amministrativo e di magistratura: "I dati allarmanti di questi giorni mostrano un'impennata di contagi da Covid-19 al Sud e nelle isole, non registratasi neppure nel  periodo di lockdown, per cui questo ufficio ha avanzato al presidente della Corte d'Appello richiesta di sanificazione degli ambienti di lavoro. Stante la possibilità che la sanificazione inizi nel pomeriggio di oggi si invita il personale amministrativo e di magistratura a lasciare liberi gli uffici a partire dalle 13,30 di oggi, fermo restando lo svolgimento di quelle attività indifferibili e urgenti non rinviabili per legge". Così tutti gli operatori della Giustizia all'ora di pranzo hanno lasciato il tribunale in attesa di ulteriori disposizioni del presidente Moleti. Non sono stati confermati casi positivi di Covid tra i dipendenti del tribunale, amministrativi e giudiziari, da indiscrezioni pare che un familiare di un lavoratore abbia contratto il coronavirus ma al momento non ci sono riscontri ufficiali. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sgomberato il tribunale per la sanificazione, la decisione del presidente Moleti

MessinaToday è in caricamento