Cronaca

Shuttle notturno e sosta a pagamento, Gioveni propone incentivi per giovani e commercianti

Da mercoledì 1 luglio tornano il servizio bus notturno da Giampilieri a Mortelle e i parcheggi a pagamento con cambio tariffe in alcune zone. Il consigliere comunale propone soluzioni per venire incontro ai cittadini

Da domani mercoledì 1 luglio torneranno lo shuttle notturno da Giampilieri a Mortelle  e i parcheggi a pagamento nei vari lotti della ZTL, con il cambio tariffe.  Non ci saranno più i tagliandi da 0,50 euro l'ora che avranno tutti il prezzo di 1 euro. Doppio sarà  invece il prezzo per la sosta notturna nei parcheggi di interscambio. 

Atm Spa accende i motori, nuove tariffe e servizi: ecco cosa cambia per i viaggiatori

Su questo aspetto  interviene il consigliere comunale Libero Gioveni,che scrive al presidente di ATM S.p.A. proponendo  azioni incentivanti per salvaguardare gli equilibri di Bilancio tutelando però le esigenze dei messinesi.

Gioveni chiede che venga reintrodotto l’abbonamento mensile per ragazzi e adolescenti di 20 euro mensili: “In tal modo l’uso del mezzo pubblico in città sarebbe senza alcun dubbio incentivato – scrive il consigliere comunale-per i tantissimi giovani che specie di sera farebbero uso dello shuttle notturno, atteso che parecchi ragazzi (alcuni dei quali provenienti da famiglie in forte disagio economico) non possono di certo permettersi due o più biglietti al giorno di 1,50 euro per 100 minuti e quello doppio di 2,50 euro (per non parlare poi dei biglietti venduti a bordo di 2 euro e 4 euro)”. 

Lo stesso propone anche l’attivazione di un abbonamento mensile, semestrale e annuale per tutti i commercianti e i loro dipendenti e in genere per tutti i lavoratori di aziende pubbliche e private che dimostrano di esercitare la loro attività lavorativa all’interno dei lotti della ZTL: “Non è la prima volta che il sottoscritto avanza questa proposta per tutti i commercianti e lavoratori del centro città che si ritroveranno costretti adesso a pagare non meno di 6 euro al giorno per poter sostare con i due tagliandi di mezza giornata (mattina e pomeriggio), passati da 1,50 euro a 3 euro”.

Mentre i messinesi si preparano alle novità , non mancano segnalazioni di ritardi nel passaggio bus nei vari villaggi della città.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Shuttle notturno e sosta a pagamento, Gioveni propone incentivi per giovani e commercianti

MessinaToday è in caricamento