Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca

Spiagge blindate a ferragosto, arrivano le prime ordinanze

A Scaletta Zanclea il sindaco ha predisposto il divieto di organizzare falò e lo svolgimento di ogni tipo di evento aggregativo. A Messina un tavolo tecnico del comune si prepara a far rispettare le normative già esistenti

Il covid blocca ancora una volta il ferragosto in spiaggia. Anche Messina e la provincia si preparano alle nottate di mezza estate limitando l'accesso alle spiagge e l'organizzazione di eventi con assembramenti. Il primo sindaco della provincia ad aver emerso l'ordinanza restrittiva è stato Gianfranco Moschella che a Scaletta Zanclea ha vietato lo svolgimento di falò per le giornate del 14 e del 15 agosto insieme a balli, attendamenti, barbecue e consumazione di cibo in spiaggia. 

Divieto che vige già in città dove un tavolo tecnico organizzato dal comune sta procedendo a incrementare il controllo e le misure di contenimento della movida estiva. L'ordinanza di Cateno De Luca per il 2021 impedisce già l'organizzazione dei falò in spiaggia. D'accordo con la questura si provvederà comunque a incrementare il controllo dei litorali per evitare assembramenti. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spiagge blindate a ferragosto, arrivano le prime ordinanze

MessinaToday è in caricamento