Mercoledì, 17 Luglio 2024
Cronaca

Siccità e riduzioni d'acqua, l'Amam reagisce: "Nessun piano tenuto nascosto ai messinesi"

La presidente Bonasera risponde alle segnalazioni di risparmio delle risorse idriche. Conclusi nella notte invece gli interventi alla condotta

C'è una riduzione d'acqua anche a Messina dovuta alla siccità ma non c'è un piano preciso su quali zone sono più colpite di altre. La presidente di Amam, Loredana Bonasera, ha chiarito questa mattina le nuove segnalazioni che provengono da villaggi di Messina dove ritengono che sia in corso da giorni un piano di risparmio delle risorse idriche collegato a quanto sta avvenendo in tutta la Sicilia. "Nei prossimi giorni con il sindaco Basile terremo una conferenza stampa in cui faremo il punto della situazione e spiegheremo ai cittadini cosa stiamo facendo e cosa intendiamo fare su questo fronte, non c'è alcun piano di riduzione e dunque di comunicazione di tagli di acqua tenuto nascosto ai messinesi" - risponde la Bonasera.

Di sicuro c'è che scorre meno acqua a Messina per la siccità e che c'è a questo punto un'emergenza da affrontare. 

Il direttore generale del Comune Puccio ha confermato che nelle case dei messinesi che pretendono di sapere cosa succede arriva meno acqua e che bisogna utilizzarla con parsimonia. Nelle scorse settimane poi la prima ordinanza del sindaco Basile per evitare sprechi d'acqua. Ne seguirà un'altra a breve. 

La Bonasera ha voluto anche precisare che sono in corso interventi alle condotte idriche necessari per la manutenzione. Gli ultimi lavori annunciati ieri sera con disagi per l'area centro nord si sono conclusi già di notte e l'acqua - secondo le conferme della presidente - è tornata nelle case dei cittadini interessati. Era stato sospeso temporaneamente il flusso idrico nella riviera nord, tratto compreso tra Sant’Agata e Torre Faro, e nelle zone collinari di Luvarazzi, Faro Superiore e Marotta. 

Acqua, disagi nella zona nord 

L'assessore Caminiti sta seguendo il caso Siccità sul fronte interventi: "Sulla siccità sono in corso continui tavoli tecnici in prefettura ma rispetto ad altre città siciliane Messina è un'isola felice, certo questo non ci fa stare tranquilli ma non abbiamo forti disagi come Agrigento ad esempio; poi ci sono le opere alle condotte ma quello è qualcosa di differente". 

Entro il finesettimana i nuovi chiarimenti da Amam e sindaco. 

Articolo aggiornato alle 21,00//Inserimento precisazioni dichiarazioni presidente Bonasera 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Siccità e riduzioni d'acqua, l'Amam reagisce: "Nessun piano tenuto nascosto ai messinesi"
MessinaToday è in caricamento