Sabato, 13 Luglio 2024
Cronaca

“Sicilia a piedi e in bicicletta”, 27 esperti di comunicazione alla scoperta di itinerari meno noti dell’Isola

Dal 24 al 27 maggio 2023 si svolgerà l’evento che coinvolge giornalisti, content creator, fotografi, videomaker e la redazione “Percorsi” di Terre di mezzo Editore

Scoprire la Sicilia a passo lento, a piedi e in bicicletta, è ciò che sperimenteranno, dal 24 al 27 maggio 2023, i 27 partecipanti al press tour “Sicilia a piedi e in bicicletta” Negli ultimi anni in Sicilia è aumentata e continua a crescere l’offerta di percorsi a piedi e in bicicletta.

Il press tour ha come obiettivo quello di valorizzare l’intera isola, promuovere il territorio - specie quello fuori dalle classiche rotte turistiche - scoprirne e raccontarne la cultura, la spiritualità e la storia. Per quattro giorni giornalisti, content creator, fotografi e videomaker, accompagnati da alcuni tra gli animatori dei cammini del territorio - Davide Comunale, Irene Marraffa, Giovanni Guarneri e Santo Mazzarisi - e dalla redazione “Percorsi” di Terre di mezzo Editore, avranno la possibilità di camminare e pedalare lungo quattro itinerari. Incontreranno le comunità locali, assaggeranno prodotti tipici, approfondiranno gli usi e i costumi, per vivere a pieno il territorio.

Gli itinerari 

La Sicilia dei Sicani: un itinerario che si addentra nella Sicilia più interna, incontra la natura nel Parco dei Monti Sicani e porta i partecipanti a ritrovare la storia di questi luoghi e della presenza araba e normanna in queste zone. L’arrivo è a Sutera, fra i Borghi più belli d’Italia. (I Cammini toccati: la Magna Via Francigena, l’Antica Trasversale Sicula, l’Itinerarium Rosaliae).

Il Barocco Siciliano: dalla Piana di Gela, la fertile pianura siciliana in cui nidificano le cicogne bianche, fra le specie migratorie tutelate dal progetto di salvaguardia ambientale Geloi Wetland, le tappe di questo itinerario conducono a Niscemi, Caltagirone e Grammichele, per stupirsi dinanzi allo splendore del Barocco siciliano. (I Cammini toccati: la Via Fabaria, il Cammino di San Giacomo in Sicilia).

La Sicilia dalle Madonie al mare: un percorso che si snoda all’interno del Parco delle Madonie; da Castellana Sicula il cammino conduce i partecipanti verso Polizzi Generosa e Isnello, per poi raggiungere il mare di Cefalù, e la sua cattedrale, Patrimonio dell'umanità Unesco. (I Cammini toccati: la Via dei Frati e la Via Normanna).

La Sicilia in bicicletta: un itinerario per sperimentare le meraviglie della costa e dell’entroterra occidentale della Sicilia grazie alla bici elettrica. Da Castellammare del Golfo a Scopello si pedala lungo la strada dei marmi di Custonaci. Si procede poi attraversando i borghi distrutti dal terremoto del 1968, visitando l’opera memoriale Cretto di Burri a Gibellina, e infine si raggiunge Sambuca di Sicilia, anche questo tra i Borghi più belli d’Italia. (I Cammini toccati: il Periplo della Sicilia, il Sicily Divide e l’Antica Trasversale Sicula).

A Messina: l’incontro conclusivo dell’evento

I 27 partecipanti al press tour si ritroveranno nella giornata di venerdì 26 maggio a Messina. Insieme prenderanno parte all’incontro conclusivo che si terrà dalle ore 9.30 di sabato 27 maggio al Museo interdisciplinare regionale. Fra i relatori che interverranno all’evento anche Elvira Amata, Assessore per il Turismo, lo Sport e lo Spettacolo di Regione Siciliana. 

L’incontro sarà l’occasione per presentare alla stampa i dati dei cammini a piedi nel Sud, con un focus ad hoc tratto dal dossier “Italia, Paese di Cammini” 2022 di Terre di mezzo Editore, e l’iniziativa di promozione dei cammini siciliani che si svolgerà nel cuore dell’Europa dei pellegrinaggi. Per quindici giorni la Sicilia sarà protagonista a Santiago de Compostela, in Spagna, dove lo scorso anno a piedi  sono arrivati oltre 438 mila pellegrini e camminatori da tutto il mondo.

Il press tour è promosso dall'Assessorato Regionale Turismo, Sport e Spettacolo di Regione Siciliana ed organizzato in collaborazione con Terre di mezzo Editore, casa editrice specializzata in guide per camminatori e cicloturismo, nell'ambito delle azioni di potenziamento dei segmenti turistici di cui al Programma Triennale di Sviluppo Turistico 2022-2024.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Sicilia a piedi e in bicicletta”, 27 esperti di comunicazione alla scoperta di itinerari meno noti dell’Isola
MessinaToday è in caricamento