Cronaca

Covid, altre due settimane in zona gialla per la Sicilia

Firmata dal ministero dalla Salute l'ordinanza che rinnova di altri quattordici giorni il provvedimento in vigore dal 27 agosto

Altre due settimane di zona gialla per la Sicilia. Firmata dal ministro della Salute Roberto Speranza la nuova ordinanza "Misure urgenti di contenimento e gestione dell'emergenza sanitaria nella Regione Sicilia". Nel testo dell'ordinanza è scritto che "Allo scopo di contrastare e contenere il diffondersi del virus SARS-Cov-2, fermo restando quanto previsto dal decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 2 marzo 2021, per la Regione Sicilia l'ordinanza del Ministro della salute 27 agosto 2021, citata in premessa, è rinnovata per ulteriori quindici giorni, ferma restando la possibilità di una nuova classificazione". Restano dunque in vigore le restrizioni previste per evitare la diffusione del contagio da coronavirus. In zona gialla, come è noto, non cambia poi molto nella vita di tutti i giorni: è previsto l'obbligo di mascherina all'aperto. Nei ristoranti al chiuso, dove si accede con green pass, limite di 4 persone al tavolo se non si tratta di conviventi.. Gli spostamenti sono liberi sia fuori che dentro la Regione, senza obbligo di autocertificazione. Nessun rischio di ritorno del coprifuoco che, dal 21 giugno, è caduto anche in zona gialla.

Sicilia in zona gialla

Una regione passa da zona bianca a zona gialla quando con incidenza superiore a 50 casi ogni 100mila abitanti il tasso di occupazione dei posti letto in area medica per pazienti covid è superiore al 15 per cento e al 10% in terapia intensiva.  La Sicilia era entrata in zona gialla per effetto dell'aumento di nuovi positivi tra luglio e agosto. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, altre due settimane in zona gialla per la Sicilia

MessinaToday è in caricamento