Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca Via Giuseppe la Farina

Guardie mediche blindate e collegate con le Forze dell'Ordine, l'Asp fa il punto sui lavori

Per garantire più sicurezza ai medici nei 43 centri di proprietà dell'azienda sanitaria i lavori si concluderanno a dicembre, nei restanti 42 le opere devono ancora essere appaltate, i dettagli

Per garantire sicurezza ai sanitari delle Guardie mediche di tutta la provincia ecco cosa sta facendo l'Asp. L'azienda sanitaria ha dato corso ai lavori di posizionamento delle grate di ferro alle finestre, di montaggio delle porte blindate, di allocazione di impianto di videosorveglianza e di attivazione dei collegamenti telematici con le forze dell'ordine.

Interessati i 43 Presidi di Continuità Assistenziale dei Comuni di: Antillo, Cesarò, Francavilla di Sicilia, Forza D'Agrò, Gaggi, Malvagna, Moio Alcantara, Mongiuffi Melia, Roccella Valdemone, Sant'Alessio Siculo, Nizza di Sicilia, Alì Terme, Roccalumera, Pagliara, Fiumedinisi, Itala-Scaletta,  Messina nord, Rometta, Saponara, San Filippo del Mela, Pace del Mela, Gualtieri Sicaminò, Roccavaldina, Lipari, Stromboli, Malfa, Vulcano, Falcone, Furnari, Montalbano Elicona, Novara di Sicilia, Terme Vigliatore, Tripi, Brolo, Oliveri, Raccuja, Sant'Angelo di Brolo, San Piero Patti, Sinagra, Ucria, Acquedolci, Capo D'Orlando, Torrenova, finanziati per l’importo di 1.318.000 euro e i cui immobili sono di proprietà dell'Azienda Sanitaria la data di ultimazione prevista di tutti i lavori è il 6 dicembre 2019. I lavori di messa in sicurezza del Presidio di Continuità Assistenziale di Graniti finanziati per 38.000 euro sono stati eseguiti e conclusi.

Il progetto dei lavori di messa in sicurezza dei 42 Presidi di Continuità Assistenziale non di proprietà dell'Asp, per i quali è stato necessario effettuare ulteriori procedure amministrative, si trovano a: Casalvecchio Siculo, Castelmola, Gallodoro, Giardini Naxos, Letojanni, Limina, Motta Camastra, Santa Domenica Vittoria, Savoca, Messina Sud, Itala, Alì Superiore, Furci Siculo, Mandanici, Messina centro nord, Villafranca Tirrena, San Pier Niceto, Torregrotta, Santa Lucia del Mela, Venetico, Spadafora, Monforte San Giorgio, Ginostra, Panarea, Alicudi, Filicudi, Basicò, Castroreale Terme, Fondachelli Fantina, Mazzarà Sant'Andrea, Merì, Rodì Milici, Ficarra, Floresta, Gioiosa Marea, Librizzi, Montagnareale, Piraino, Caprileone, San Fratello, San Marco D'alunzio, Tortorici. Il piano finanziato per l’importo di 1.200.000 euro, è in fase di redazione e i lavori verranno appaltati a breve.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guardie mediche blindate e collegate con le Forze dell'Ordine, l'Asp fa il punto sui lavori

MessinaToday è in caricamento