Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca

Diretta social, De Luca lancia nuove stoccate all'Asp: ordinanza ma solo su divieto stazionamenti

Il primo cittadino non risparmia critiche all'azienda sanitaria provinciale. I plessi che hanno completato lo screening dei tamponi potranno riaprire dopo 48 ore. Novità su provvedimenti economici

La diretta settimanale social del sindaco De Luca è stata aperta dal ricordo del sindacalista Santino Paladino, vittima del coronavirus. "Un pensiero a Santino e a tutti i familiari che hanno perso i propri cari in questa pandemia, il numero dei decessi sono proporzionalmente superiori rispetto alla prima fase, anche oggi abbiamo avuto un confronto con l'Asp, il 30 novembre c'è stato il caso eclatante della Casa di riposo "Relax dell'anziano", siamo intervenuti con l'assessore Calafiore perché non rispondeva nessuno, questo fatto denota quella che è sempre stata la mia preoccupazione, la proprietaria si è ritrovata anche lei positiva come tutti gli anziani ed è stata lasciata sola dagli operatori, erano stati contattati Asp, 118 e Usca ma nessuno ha risposto, anche in questo caso l'Asp non ha saputo velocemente risolvere la situazione,  fa rabbia sentirsi dire che è tutto a posto, a ogni riunione tutto va bene, mi sono stancato di essere preso in giro". 

Indagini polizia giudiziaria della Municipale

Elencati i casi più eclatanti accertati dalla relazione dei vigili urbani di persone che attendono di conoscere i risultati dei tamponi da novembre, molti dai primi giorni del mese scorso. Tra questi la figlia di un'anziana positiva, sola in casa, che dagli Stati Uniti ha chiesto al Comune notizie sulla madre perché l'Azienda sanitaria non ha ancora comunicato nulla. "Abbiamo centinaia di questi casi accertati, il sistema non è che non funziona è ridicolo, l'Asp non ha neppure un dato statistico asseverato dagli organi competenti". Anche sulla gestione dei rifiuti prodotti da persone positive il Comune attende le segnalazioni dall'Asp. "Noi da mesi abbiamo inoltrato una diffida per sapere degli isolamenti fiduciari sullo smaltimento dei rifiuti, anche in questo caso abbiamo chiesto alla polizia giudiziaria, a me non interessa denunciare i vertici dell'Asp ma voglio che lavoriate, smettetela di fare muri di gomma".

Scuole

"Prima al sindaco a fine ottobre è stato chiesto di fare un'ordinanza di chiusura perché l'Asp non aveva tracciamento, poi le abbiamo riaperte, aspettavamo risultati e non è cambiato nulla, l'Asp non ha idea di come stanno le cose nelle scuole, ovvio che tra la gente scatta il panico, non abbiamo il bollettino quotidiano, certo che c'è il timore di mandare i figli a scuola che nasce da queste situazioni, c'è stata un'assenza di studenti nelle scuole del 50, 60%; la Dad è scattata quando abbiamo richiuso le scuole con la seconda ordinanza attaccata da tutti i fronti, abbiamo avuto due impugnative al Tar, ce n'è una terza dopo i primi due respingimenti, vedremo come andrà a finire, abbiamo stabilito lo screening nelle scuole e dico alle famiglie di approfittarne e di fare i tamponi, continueremo fino a quando non si completeranno le richieste. Finito lo screening e se l'Asp non fornisce comunicazioni su isolamenti i plessi possono riaprire, anche gli Istituti privati, voglio dire che grazie alla chiusura delle scuole gli studenti risultati contagiati hanno evitato altri possibili contagi, non ha importanza il dato statistico". 

Ordinanza

"Ci adegueremo al Dpcm del premier Conte senza toccare nulla sperando che non ne esca un'altra del presidente Musumeci, pubblicheremo solo un'ordinanza per vietare assembramenti e stazionamenti"

Crisi

Il sindaco ha annunciato contributi a fondo perduto per aziende che hanno subìto restrizioni in queste settimane di fase 2 dell'emergenza coronavirus, start-up per i giovani e per rilanciare il Brand Messina oltre alle misure già assunte per le categorie meno abbienti con in testa la family card. Confermate iniziative a sostegno di associazioni e artisti. Gli avvisi per la presentazione dei progetti scadono l'11 e il 15 dicembre. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Diretta social, De Luca lancia nuove stoccate all'Asp: ordinanza ma solo su divieto stazionamenti

MessinaToday è in caricamento