rotate-mobile
Venerdì, 12 Aprile 2024
Cronaca

La Prefettura sospende Maurizio Croce dal consiglio comunale

Il provvedimento firmato in tarda mattinata dal prefetto Cosima Di Stani

Era nell'aria subito dopo il suo arresto, ma adesso è ufficiale: Maurizio Croce è stato sospeso dal consiglio comunale. Lo ha disposto il prefetto Cosima Di Stani nella tarda mattinata odierna a 24 ore dall'inchiesta che ha sconvolto Messina e la Sicilia intera sui lavori di messa in sicurezza del torrente Bisconte. Oggi la firma del provvedimento da parte della rappresentante del governo, adottato ai sensi della legge. L'intervento della Prefettura segue l’invio, da parte della Procura della Repubblica di Messina - Direzione Investigativa Antimafia, dell’ordinanza che ha disposto l’applicazione della misura cautelare degli arresti domiciliari nei confronti dello stesso consigliere comunale.

Intanto diverse forze politiche avevano chiesto alla stesso Croce un passo indietro spontaneo per rispetto della città e delle istituzioni. Adesso è invece arrivato l'atto formale che impone all'ex assessore regionale e candidato a sindaco in quota centrodestra l'allontanamento da Palazzo Zanca.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Prefettura sospende Maurizio Croce dal consiglio comunale

MessinaToday è in caricamento