Cronaca

Medico fingeva di inoculare il vaccino, denunciato

Il professionista faceva scivolare il siero invece di iniettarlo. Due le dosi non registrate dopo la segnalazione alla Procura dell'Asp. I finti pazienti avrebbero ottenuto il green pass senza averne titolo

Il siero anti-Covid veniva gettato sul pavimento o scivolava sul braccio del paziente che avrebbe dovuto riceverlo. Questa l'escamotage utilizzata da un medico messinese che avrebbe simulato di inoculare il vaccino a due persone. Tutto è accaduto nelle scorse settimane all'interno di un Hub della zona jonica in cui il professionista prestava servizio durante l'emergenza Covid. Una vera e propria truffa organizzata anche per far avere, evidentemente in modo illecito, il green pass ai due finti pazienti.

Medici e infermieri no vax: 80 sospensioni nel Messinese

A scoprire la vicenda è stata l'Asp che, dopo opportune verifiche, ha denunciato tutto in Procura. Saranno adesso le autorità competenti a fare chiarezza anche per capire se l'azione si è ripetuta in altre occasioni. Intanto, il dottore è stato temporaneamente sospeso dal servizio e segnalato all'Ordine dei Medici. Revocata anche la certificazione verde ai due soggetti che l'avevano ottenuta senza essere vaccinati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Medico fingeva di inoculare il vaccino, denunciato

MessinaToday è in caricamento