Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca San Filippo del Mela

Gestivano lo spaccio di droga a domicilio, nei guai due giovani fidanzati

La scoperta in un appartamento di San Filippo del Mela. Ritrovati dai carabinieri diversi tipi di droga, soldi in contanti e annotazioni con i conteggi relativi all'attività illegale. Responsabili due ragazzi di 22 e 24 anni

Il continuo viavai da un appartamento di San Filippo del Mela ha insospettito i carabinieri che hanno intensificato i controlli scoprendo che in quella casa si svolgeva un vero e proprio mercatino della droga. A gestirlo una coppia di giovani fidanzati. 

In seguito a una perquisizione domiciliare, all’interno di vari involucri nascosti in punti diversi della casa, i carabinieri hanno hanno rinvenuto sostanze stupefacenti di diverso tipo.

In particolare, sono stati sequestrati complessivamente circa 7 grammi dieroina, due dosi di hashish e poco meno di 2 grammi di marijuana, unitamente a due bilancini di precisione, un rotolo di carta stagnola e la somma in contanti di 885 euro ritenuta provento dell’attività di spaccio. Inoltre sono stati ritrovati alcuni appunti sui quali era riportata la contabilità dell’attività illegale.

Sui fogli manoscritti erano infatti annotati conteggi in grammi e le relative somme di denaro ricevute.

Sono dunque scattate le manette per un 22enne e per la compagna di 24 anni. Al termine delle formalità di rito, i due giovani arrestati sono stati posti agli arresti domiciliari a disposizione della Procura della Repubblica di Barcellona Pozzo di Gotto. Ieri i due sono sono comparsi davanti al giudice del tribunale per l’udienza di convalida dell’arresto all’esito della
quale è stata applicata nei loro confronti la misura cautelare del divieto di dimora e di accesso nel comune di San Filippo del Mela.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gestivano lo spaccio di droga a domicilio, nei guai due giovani fidanzati

MessinaToday è in caricamento