Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca

La carenza di spazzini proseguirà, Lombardo: "Poco da fare senza un numero adeguato di operatori"

Gran parte dei 150 assunti negli ultimi due anni alla Messina Servizi Bene Comune è stata dirottata sulla differenziata porta a porta, il presidente della società: "Il nuovo Piano tariffario bocciato dal Consiglio comunale ha comportato lo stop all'aumento del personale che avevamo programmato proprio per lo spazzamento"

C'è poco da fare, al momento, per vedere in strada più spazzini, in particolare nelle zone periferiche e meno abitate nonostante le ultime 150 assunzioni alla Messina Servizi Bene Comune tra il 2019 e il 2021, per un gruppo proroga fino al 31 dicembre prossimo. "Non abbiamo a disposizione un numero di questa tipologia di personale adeguato per rispondere all'esigenza di tutta la città - dichiara il presidente della società comunale Pippo Lombardo - nel nuovo Piano tariffario della Messina Servizi Bene Comune avevamo previsto con l'aumento dei costi altre 150 assunzioni che sarebbero state tutte dedicate allo spazzamento, avevamo programmato tre frequenze a settimana nelle zone meno abitate e sette giorni su sette in quelle più abitate, il Piano tariffario come sapete è stato respinto dal Consiglio comunale". La maggioranza d'aula aveva detto per ben tre volte consecutive no all'aumento dei costi di gestione (tre milioni di euro circa) dei servizi curati dalla Messina Servizi. Dei 150 assunti tra il 2019 e il 2021 gran parte è stata dirottata alle attività legate alla raccolta differenziata porta a porta. "Prima di noi dello spazzamento e di come venivano gestiti i settanta spazzini che abbiamo trovato non ne parlava nessuno e se il servizio veniva reso e come, la situazione attuale è questa - conclude Lombardo - noi avevamo programmato il miglioramento del servizio che passa necessariamente dall'aumento del personale". A fine settembre per alleviare i disagi la Messina Servizi aveva stabilito il piano di scerbature attualmente in corso, ci sono zone della città completamente abbandonate per il mancato spazzamento. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La carenza di spazzini proseguirà, Lombardo: "Poco da fare senza un numero adeguato di operatori"

MessinaToday è in caricamento