Domenica, 13 Giugno 2021
I vertici del Centro Neurolesi
Cronaca Camaro

Nuove stabilizzazioni al Neurolesi, sette gli operatori sociosanitari a tempo indeterminato

Le nuove figure professionali si aggiungono ai quaranta dello scorso anno, oggi la cerimonia

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MessinaToday

All’ IRCCS Centro Neurolesi “Bonino Pulejo” proseguono le procedure di reclutamento di personale a tempo indeterminato. Dopo i diversi step di stabilizzazione degli scorsi mesi, oggi, infatti, presso l’auditorium “Sofia Pulejo” del Presidio Casazza, sono stati stabilizzati 7 Operatori Socio Sanitari, che si aggiungono così ai 40 reclutati lo scorso anno. Proseguono dunque le
assunzioni di diverse risorse umane del comparto sanitario che si aggiungono agli infermieri, i fisioterapisti e i logopedisti recentemente stabilizzati. Massima la soddisfazione da parte della Dirigenza del “Bonino Pulejo” rappresentata dal
Direttore Generale Vincenzo Barone e dal Direttore Scientifico Placido Bramanti. “Rivolgiamo un caloroso augurio a quanti vedranno finalmente coronato il sogno, a lungo inseguito, di vedere riconosciuti i propri diritti e di entrare definitivamente a far parte della struttura per la quale operano – hanno dichiarato all’unanimità i due dirigenti - La stabilizzazione di queste figure è il giusto riconoscimento nei confronti di questi operatori della Sanità, impegnati in prima linea con grande professionalità e spirito di sacrificio per la cura dei nostri degenti”. L’iter avviato continuerà per portare a compimento l’impegno assunto verso tutti i lavoratori impiegati in vari settori e aree strategiche, cui viene finalmente garantita la stabilità occupazionale. Un’altra bella pagina dunque, quella odierna, resa possibile dall’impegno costante portato avanti nel corso di questi anni e tradotto con importanti provvedimenti adottati dall’Istituto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuove stabilizzazioni al Neurolesi, sette gli operatori sociosanitari a tempo indeterminato

MessinaToday è in caricamento