Domenica, 14 Luglio 2024
Cronaca

Il manto erboso dello stadio da rifare, il Comune assicura: "Il Messina giocherà la prima partita al Franco Scoglio"

L'annuncio del consigliere Dario Carbone dopo la commissione che si è svolta nell'impianto di San Filippo. Corsa contro il tempo per adeguare il prato agli standard della Lega Pro dopo i due concerti di luglio

Sarà una corsa contro il tempo quella che vedrà coinvolto il Comune per riportare in condizioni dignitose il manto erboso dello stadio "Franco Scoglio". Dopo i concerti di Tiziano Ferro e dei Pinguini Tattici Nucleari il prato è stato rovinato in più punti e serve un gran lavoro per adeguarlo nuovamente agli standard della Lega Pro. Ma da Palazzo Zanca c'è ottimismo e il rischio che il Messina debba giocare in campo neutro la prima partita casalinga è molto lontano.

A dichiararlo è il consigliere comunale Dario Carbone che stamane ha preso parte alla commissione Sport che si è riunita all'interno dell'impianto di San Filippo. "L’amministrazione comunale ha assicurato che il Messina giocherà la prima partita senza alcun dubbio nella nostra casa. I lavori di manutenzione straordinaria relativi all’impianto di drenaggio infatti, che dalle precedenti dichiarazioni sembravano essere assolutamente necessari, non verranno eseguiti. In queste settimane verranno svolti dei lavori di rizollatura del manto erboso ma qualora non dovesse attecchire si procederà con la immediata posa del prato pronto. Si è già intervenuto sulle pendenze e pertanto secondo i tecnici comunali, che a breve avranno un confronto con quelli della Lega Pro, non vi è alcun rischio per il prosieguo della stagione".

Intanto, il Comune mantiene attivo il dialogo con l'Acr Messina per la convenzione che prevede la gestione dello stadio per la stagione 2023-2024.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il manto erboso dello stadio da rifare, il Comune assicura: "Il Messina giocherà la prima partita al Franco Scoglio"
MessinaToday è in caricamento