Mercoledì, 17 Luglio 2024
Cronaca

Stop ai cantieri in autostrada per evitare un'estate di code e disagi

La strategia del Cas visto l'imminente incremento di traffico per le vacanze. Dal 15 luglio circolazione più fluida su A18, A20 e Siracusa-Gela

Stop ai lavori in autostrada durante l'estate. Questa la strategia del Cas per evitare code e disagi durante i periodi di esodo e controesodo. La decisione riguarda l'A18 Messina-Catania, l'A20 Messina-Palermo e anche la Siracusa-Gela, sono una trentina i cantieri che verranno fermati, liberando integralmente la carreggiata e permettendo quindi una circolazione più fluida. Ma l'obiettivo del Consorzio è ancora più ambizioso. Entro il 15 luglio, data in cui gli operai interromperanno ogni attività, si vuole concludere la maggioranza degli interventi grazie a una decisa accelerazione delle ultime settimane. Solo pochi cantieri, quindi, dovrebbero ripartire una volta terminato il periodo critico, verosimilmente i primi di settembre.

Niente più interruzioni, cambi di carreggiata e rallentamenti quindi. Nella speranza che tutto vada come previsto. Proseguiranno, ovviamente, i lavori sul viadotto Ritiro, ormai giunti al capolinea. Come assicurato dai responsabili durante la Commissione a Palazzo Zanca dello scorso 24 giugno, gli interventi sono ormai conclusi e tutto passa per il collaudo finale. Entro il mese di luglio l'importante ponte dovrebbe essere riaperto. Resterà attivo anche il cantiere di Letojanni per liberare anche l'altra carreggiata in prossimità della galleria artificiale creata dopo la frana del 2015

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stop ai cantieri in autostrada per evitare un'estate di code e disagi
MessinaToday è in caricamento