Messa in sicurezza della provinciale 35 di Pezzolo, affidati i lavori

La Città Metropolitana ha assegnato gli interventi in una delle strade più pericolose del capoluogo

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MessinaToday

La III Direzione “Viabilità Metropolitana” Servizio “Progettazione stradale – zona omogenea Jonica Alcantara” ha concluso la procedura per l’affidamento dei lavori di realizzazione delle opere di contenimento del versante a protezione della strada provinciale 35 di Pezzolo. La ditta vincitrice ha offerto un ribasso del 33,3117% sull’importo a base d’asta di 149.818,50 euro per un importo contrattuale di 107.358,18 euro di cui 7.446,77 euro per oneri di sicurezza. Il Quadro Tecnico Economico di spesa, rimodulato dopo l’espletamento della gara d’appalto per la rideterminazione del totale costo dell’opera, è definito nell'importo complessivo netto post gara di 138.496,63 euro.

I principali lavori da effettuare comprendono gli interventi per la demolizione e ricostruzione di parapetti, in corrispondenza dell’icona di S. Nicola lungo la strada provinciale 35, lo smonto e ricollocazione di barriera di sicurezza nel tratto iniziale sul ponte esistente, il risanamento e rifacimento copriferri del parapetto esistente in cemento armato sul ponte di innesto sulla strada provinciale dalla strada statale. Il Responsabile Unico del Procedimento è l'ing. Giovanni Lentini, i progettisti sono il geom. Carmelo Maggioloti ed il geom. Pasquale Chiaia.

Torna su
MessinaToday è in caricamento