Abbandonò Stromboli durante l'eruzione, medico indagato

La Procura ha aperto un fascicolo per interruzione di pubblico servizio. Il professionista dopo le esplosioni del luglio scorso lasciò l'isola a bordo di un aliscafo

E' finito sul registro degli indagati che il medico che durante le eruzione dello Stromboli dello scorso 3 luglio ha abbandonato l'isola. La Procura di Barcellona Pozzo di Gotto ha aperto un fascicolo per interruzione di pubblico servizio. I carabinieri hanno accertato che il sanitario della guardia medica subito dopo le forti esplosioni del cratere sarebbe fuggito a bordo di un aliscafo. 

In quei giorni, numerosi turisti e residenti si erano lamentati del fatto che recandosi nella sede della guardia medica non avevano trovato in servizio il professionsita. Ma secondo il suo legale, Gaetano Pino, "a Stromboli era rimasta in servizio una collega per prestare soccorso ai feriti". Sulla questione ci fu l'intervento dell'Asp 5 con un'indagine interna, mentre il medico ritornò comunque sull'isola il giorno dopo ed oggi risulta regolarmente in servizio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo ricovero per coronavirus al Policlinico, una cinquantenne in arrivo da Patti: due impiegati in isolamento

  • Brigata Aosta nello sconforto per la morte del militare, indagini a tutto campo a Capo d'Orlando

  • Nonno positivo al Covid, tre alunni della "Catalfamo" in quarantena

  • Roccalumera piange Angelica, sconfitta dal tumore a soli 18 anni

  • Si tuffano in mare a Milazzo nonostante la burrasca, ragazzi in balìa delle onde: un disperso tra i soccorritori

  • Viviana e Gioele, lo sconforto dell'avvocato Venuti: “Non sapremo mai come è morto il bambino”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MessinaToday è in caricamento