Sabato, 18 Settembre 2021
Cronaca Lipari / Stromboli

Lo Stromboli non erutta più lava, ma l'emergenza resta

Cessato il trabocco lavico dal cratere, iniziata la fase del raffreddamento. Resta allerta arancione nell'isola. Capitaneria di porto istituisce divieto di navigazione

L'ultimo monitoraggio del'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, Osservatorio etneo ha accertato l'interruzione del trabocco lavico dal cratere dello Stromboli che due giorni fa è stato protagonista di una nuova e violenta eruzione. Sul vulcano è iniziata la fase di raffreddamento e la sua attività sta rientrando nei valori normali.

"Il flusso di SO2 - spiegano gli esperti vulcanologi - ha rilevato dalla Rete Flame un moderato decremento ponendo il regime di degassamento su un livello medio-alto. L'ampiezza media del tremore vulcanico ha mostrato un graduale decremento attestandosi su valori confrontabili a quelli osservati prima della precedente sequenza esplosiva. Attualmente l'ampiezza mostra fluttuazioni intorno a valori medio-alti".

Stromboli, sale il livello di allerta

Intanto, sull'isola permane l'allerta arancione. E' stato distribuito un vademecum con le precauzioni da adottare in caso di necessità. Permane il divieto di sbarco sia a Stromboli che a Ginostra dei vaporetti privati mentre nel tratto di mare della Sciara del Fuoco le imbarcazioni dovranno rimanere lontane dalla costa per 2 miglia. Lo ha disposto la capitaneria di porto.

Al termine della Commissione Nazionale Grandi Rischi, tenutasi ieri, il sindaco Marco Giorgianni ha raggiunto Stromboli, dove è stata costituita l’Unità Congiunta di Protezione Civile. Da qui proseguiranno le attività di raccordo e di aggiornamento tramite video con le altre istituzioni partecipi, programmate per la giornata di oggi.

I volontari del gruppo di protezione civile  e i volontari del gruppo VIS unitamente al personale della croce rossa e alle guide alpine vulcanologiche dell’Isola sono state incontrate da Marco Giorgianni già ieri sera, occasione in cui il primo cittadino ha rimarcato  "come il loro impegno sia stato di fondamentale importanza per la gestione e la prevenzione dei rischi e per la diffusione delle informazioni e delle indicazioni di protezione civile".

Questo pomeriggio, infvece, alle ore 18, il sindaco incontrerà la popolazione presso il teatro dell’Hotel La Sirenetta.


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lo Stromboli non erutta più lava, ma l'emergenza resta

MessinaToday è in caricamento