rotate-mobile
Giovedì, 6 Ottobre 2022
Cronaca

Caos all'ex Gasometro, l'appello all'Ars per due nuovi hub dedicati ai tamponi

La richiesta del presidente del terzo quartiere Lino Cucè dopo i disagi degli ultimi giorni. La nota inviata in commissione Sanità

Finisce l'Ars la vicenda legata al caos nell'area dell'ex Gasometro, presa d'assalto nelle festività natalizie da centinaia di messinesi per sottoporsi al tampone. I disagi degli ultimi giorni hanno spinto il presidente del terzo quartiere Lino Cucè a chiedere l'intervento della commissione Sanità dell'Assemblea con l'obiettivo di realizzare altri due hub agli estremi della città.

In una nota inviata al deputato Tommaso Calderone, Cucè chiede di trovare soluzioni concrete. "Bisogna inoltre sottolineare che spesso  la popolazione  si  rivolge a privati con ulteriore aggravio nei bilanci delle famiglie.Sono ancora necessari tutti gli accorgimenti al fine di evitare restrizioni che porterebbero ulteriori crisi alle attività commerciali che sono vicine al collasso. Spero che la struttura Commissariale prenda in considerazione la proposta al fine aiutare la cittadinanza ad affrontare questa quarta ondata che si spera sia l'ultima".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caos all'ex Gasometro, l'appello all'Ars per due nuovi hub dedicati ai tamponi

MessinaToday è in caricamento