Cronaca Taormina

Isola Bella senza regole, noleggio abusivo e barche all'interno della riserva naturale

I controlli della polizia locale insieme alla capitaneria di porto

Mattinata intensa a Taormina. Gli uomini della polizia locale, guidati dal comandante Daniele Lo Presti, insieme alla guardia costiera di Giardini Naxos  hanno effettuato un sopralluogo nella spiaggia dell'isola Bella. È stata accertata la presenza di attività abusiva per noleggio dei natanti con la costituzione di improvvisati "uffici vendite". La polizia locale ha provveduto a sanzionare e sgomberare l'area restituendola alla pubblica fruizione.

Durante il blitz è stata accertata anche la navigazione e la sosta di natanti all’interno della zona A della riserva naturale orientata con successiva applicazione della sanzione amministrativa di 229 euro per violazione dell’ordinanza.

"Stavolta il blitz non lo abbiamo annunciato - ha detto il sindaco Cateno De Luca -  volevamo verificare se le regole venivano rispettate. Non è andata esattamente come ci aspettavamo. Speriamo però che adesso sia chiaro che le regole vanno rispettate. Non allenteremo la presa quindi invito tutti a regolarsi di conseguenza".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Isola Bella senza regole, noleggio abusivo e barche all'interno della riserva naturale
MessinaToday è in caricamento