Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca

Rifiuti, il consiglio comunale boccia la nuova Tari

Il parere negativo dell'Aula manifestato ieri sera con dieci voti contrari. Restano in vigore le tariffe dello scorso anno, ma è polemica su degrado e spazzamento

Quasi cinque ore di dibattito e alla fine la bocciatura. Ieri sera, al termine di una lunga seduta, il consiglio comunale ha bocciato la delibera dell'amministrazione sul nuovo piano Tari. Sono stati 10 i voti contrari mentre in otto si sono dichiarati favorevoli, astenuto come da prassi il presidente Claudio Cardile.

Il no dell'Aula arriva dopo le tante polemiche sull'aumento della tassa sui rifiuti condita dalla querelle tra la giunta e lo stesso Consiglio. Restano in vigore al momento le tariffe dello scorso anno, ma in tanti ieri sera hanno sottolineato i problemi legati al degrado e alla sporcizia che contraddistingue diverse zone della città. Da qui il semaforo rosso a una bolletta più salata per i messinesi. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti, il consiglio comunale boccia la nuova Tari

MessinaToday è in caricamento