menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tartaruga Ugo salvata dai volontari della Filicudi wild life conservation, aveva ingerito plastica

L'esemplare di caretta caretta portata nel mini ospedale, primo soccorso di riferimento per tutta l'area Eoliana

L’hanno chiamata Ugo. E’ la tartaruga Caretta caretta durante un monitoraggio nelle acque di Filicudi  dai volontari dell'associazione "Filicudi wild life conservation" guidati da Monica Blasi.

La tartaruga aveva un problema, per fortuna lieve, di occlusione gastrointestinale da ingestione di plastica. “E' stata trasferita nel nostro mini ospedale e curata”, ha spiegato Monica Blasi.

Il  #turtlepointfilicudi è il Centro di Primo Soccorso Tartarughe Marine di riferimento per l'area Eoliana che potete contattare insieme alla Guardia Costiera di Lipari per segnalare esemplari in difficoltà durante la vostra rotta tra le isole (il numero SOS tartarughe marine: +39 3494402021).

Il Centro è aperto tutti i giorni anche il sabato e la domenica.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

I Lions siciliani donano sei cani guida ai non vedenti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MessinaToday è in caricamento