Sabato, 13 Luglio 2024
Cronaca

Teatro, Orazio Miloro sarà commissario straordinario

La nomina ufficializzata dall'assessore Turismo e Spettacolo Elvira Amata

Orazio Miloro è il commissario straordinario del Teatro Vittorio Emanuele di Messina. Ad ufficializzare la nomina è l’assessore regionale al Turismo e spettacolo, Elvira Amata, attribuendogli i poteri del Consiglio di amministrazione - del quale era presidente - che ha concluso il proprio mandato lo scorso primo agosto e che fino a oggi ha svolto la propria attività in regime di proroga. L’attuale governance dell’ente è costituita da tre componenti: il presidente, indicato dalla Regione, e i due consiglieri nominati da Comune e Città metropolitana di Messina.

"Nelle more del completamento dell’iter di rinnovo del Consiglio di amministrazione – dichiara l’assessora Amata – per assicurare la continuità nella programmazione e nell’attuazione di tutte le attività dell’ente, ho nominato commissario straordinario l’attuale presidente Orazio Miloro, al quale, unitamente all’intero organo di gestione e al sovrintendente Gianfranco Scoglio, va riconosciuto il merito di avere affrontato e risolto le numerose e gravose criticità emerse fin dal loro insediamento, ponendo in essere un efficace percorso di risanamento economico-finanziario e di regolamentazione amministrativo-gestionale e strutturale. Oggi il Teatro Vittorio Emanuele - prosegue l’esponente del governo Schifani - si è finalmente riappropriato del suo ruolo, conquistando la fiducia del numeroso pubblico che, in questi ultimi e difficili anni, ha affollato le sale del teatro. Continuerò a impegnarmi per la mia città e per il teatro di Messina, affinché prosegua nel solco del rilancio del tessuto socio-economico provinciale, facendo della cultura lo strumento per importare ricchezza sul territorio. Il provvedimento – conclude l’assessora – si è reso necessario per non creare interruzioni nell’attività dell’ente e per consentire al sindaco della Città metropolitana di Messina una serena valutazione delle designazioni di sua diretta competenza".

"Auspico – sottolinea l‘assessora - una significativa partecipazione del pubblico messinese. In entrambi gli spettacoli, l’accesso sarà gratuito fino a esaurimento posti, previa prenotazione on-line. L’intento è quello di favorire la diffusione della cultura e del teatro a un pubblico sempre più vasto, con lo sguardo rivolto alle giovani generazioni".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Teatro, Orazio Miloro sarà commissario straordinario
MessinaToday è in caricamento