Scossa di terremoto nel messinese, registrato sisma di magnitudo 2.3

Mentre cresce la preoccupazione per lo sciame sismico nel Mugello, trema anche la Sicilia. Le rilevazioni dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia

Due scosse di terremoto, una stamattina a San Piero Patti intorno alle 9.50, magnitudo 2.3 e una poco fa, intorno alle 15.14 nella costa siciliane centro settentrionale al largo di Palermo magnitudo 2.1.

Mentre cresce la preoccupazione per il terremoto nel Mugello, novanta le scosse registrate fino alle 13 - un interminabile sciame sismico che ha fatto riversare in strada la gente e creato danni anche in alcune strutture -  l’Ingv ha rilevato alcune scosse anche in Sicilia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’area del Mugello, così come quella siciliana è fortemente sismica. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La sensitiva più famosa d'Italia sulla scomparsa del piccolo Gioele: “Cercate dove c'è acqua”

  • Giallo Viviana, nuovo avvistamento alla guardia medica di Giardini: "Quel bimbo sembrava Gioele"

  • Viviana Parisi sarebbe stata avvistata a Giardini Naxos

  • Giardini Naxos, ritrovato cadavere in mare

  • Caronia, ritrovato cadavere in decomposizione di una donna

  • Cadavere a Caronia, il marito ha riconosciuto la fede al dito di Viviana: nessuna traccia del bimbo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MessinaToday è in caricamento