Sabato, 13 Luglio 2024
Cronaca Taormina

Tutto pronto per il “ThinkingGreen”: fra gli ospiti il ministro Matteo Salvini e l’archistar Daniel Libeskind

All’Nh Hotel Collection la tre giorni di convegni sulla sostenibilità ambientale a supporto della 17esima edizione del premio cinematografico Nations Award. Tanti interventi provenienti dagli ambiti delle imprese, delle istituzioni, dell’università e della ricerca. Esperti a confronto anche sul Ponte sullo Stretto e le sue opere connesse

Sviluppo sostenibile e salvaguardia dell’ambiente. Da questi concetti riparte “ThinkingGreen”, il ciclo di convegni che accompagna e supporta il Nations Award, prestigioso Premio Cinematografico delle Nazioni nato negli anni ’70 di cui è organizzatore Michel Curatolo. Dal 7 al 9 luglio a Taormina si terrà l’edizione 2023 della rassegna, una svolta importante nella storia di “ThinkingGreen” che punta a caratterizzarsi come un vero e proprio “salotto dell’economia sostenibile”con al centro i temi e i personaggi più rappresentativi del processo di transizione ecologica e sostenibile che l’economia italiana e mondiale ha avviato e deve portare avanti in vista della sfida Zero Net.  

Di assoluto rilievo gli ospiti che interverranno nelle eleganti sale dell’NH Hotel, con l’obiettivo comune di lanciare un appello per la tutela del pianeta. Nel programma, in via di definizione, spicca la presenza dell’architetto di fama internazionale Daniel Libeskind, progettista pluripremiato che terrà una lectio magistralis. Considerato tra i più importanti esponenti dello stile decostruttivista, Libeskind si è aggiudicato nel 2002 il concorso per la ricostruzione del World Trade Center di New York. Suo il progetto del Centro Direzionale Ponte sullo Stretto di Villa San Giovanni.

E proprio il collegamento stabile tra Sicilia e Calabria sarà un tema ampiamente analizzato nel corso della rassegna. Nelle sei tavole rotonde previste, si discuterà infatti anche del Ponte e delle opere connesse in una prospettiva di rigenerazione urbana sostenibile nell’area metropolitana dello Stretto. A concludere il dibattito sarà Matteo Salvini, ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti.

 “ThinkingGreen 2023 gode dell’alto patrocinio del Senato della Repubblica, del patrocinio e del supporto della Regione Siciliana, dell’Università di Messina. Sarà inoltre preziosa la collaborazione dell’Ordine professionale degli Architetti di Messina e dall’Ordine professionale dei Medici di Messina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tutto pronto per il “ThinkingGreen”: fra gli ospiti il ministro Matteo Salvini e l’archistar Daniel Libeskind
MessinaToday è in caricamento