rotate-mobile
Domenica, 19 Maggio 2024
Cronaca

La gara Messina Andria vietata ai residenti pugliesi, la decisione del prefetto Di Stani

La misura, condivisa con il questore di Messina, per gli elevati profili di rischio dell’incontro di calcio

Vietata la vendita dei biglietti ai residenti nella provincia di Barletta Andria Trani.Il prefetto  Cosima Di Stani ha disposto, in occasione dell’incontro di calcio "Acr Messina-Fidelis Andria" in programma il prossimo 19 febbraio allo stadio "Franco Scoglio" il divieto di vendita dei biglietti ai residenti pugliesi. 

La misura organizzativa, condivisa con il questore di Messina, nasce dalla decisione del 16 febbraio scorso del Comitato Nazionale di Analisi per la Sicurezza delle Manifestazioni Sportive, che ha evidenziato gli elevati profili di rischio dell’incontro in argomento, valevole per il Campionato Nazionale Serie C Girone C, in considerazione della pericolosità dimostrata in episodi recenti dai tifosi della Fidelis Andria.


                                

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La gara Messina Andria vietata ai residenti pugliesi, la decisione del prefetto Di Stani

MessinaToday è in caricamento