Cronaca Ortoliuzzo / SS113

Depuratore di Tono, pubblicato l'avviso per 375 espropri

Il commissario straordinario unico ha reso noto il provvedimento che interessa centinaia di messinesi che dovranno liberare le aree e consentire di realizzare le opere che abbracciano una vasta zona compresa tra Fiumara Guardia e Spartà, tutti i nomi

Si fanno passi avanti per avviare i lavori di costruzione del depuratore di Tono e del collettore di adduzione. Il commissario straordinario unico per il coordinamento e la realizzazione degli interventi su collettori, fogne e acque reflue urbane, Enrico Rolle, ha pubblicato l'avviso di avvio degli espropri per poter allestire il cantiere visto che gli interventi riguardano anche aree private e del Demanio. Il depuratore di acque nere vedrà interessata la zona costiera da Fiumara Guardia a Spartà e i villaggi collinari limitrofi.

Da segnalare che la Corte di Giustizia dell'Unione Europea, il 19 luglio 2012, aveva condannato lo Stato italiano per violazioni alla direttiva 91 dell'Ue sul trattamento delle acque reflue urbane con riguardo proprio al territorio che confina con il villaggio Tono. Il responsabile unico del procedimento è l'ingegnere Cecilia Corrao. I cittadini interessati avranno quindici giorni di tempo dalla data di pubblicazione dell'avviso per presentare osservazioni.

I nomi dei proprietari interessati dagli espropri

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Depuratore di Tono, pubblicato l'avviso per 375 espropri

MessinaToday è in caricamento