rotate-mobile
Giovedì, 18 Agosto 2022
Cronaca Giostra

Autostrada, solita domenica di passione al rientro dal mare: si attende l'apertura del bypass

Ieri le ormai note code di veicoli gia poco dopo la barriera di Messina Nord. Si prospetta un'altra estate calda per la viabilità sull'A20. Oggi l'apertura della prima carreggiata del viadotto Ritiro

Dopo una giornata al mare il prezzo da pagare per i messinesi è la fila in autostrada. Ieri in molti hanno concluso la domenica imbottigliati nel traffico già paralizzato subito dopo la barriera di Messina Nord. Una scena ormai nota a chi percorre l'ultimo tratto di A20 interessato da anni dai lavori per la sostituzione del viadotto Ritiro. E proprio alle 11 Autostrade Siciliane darà il via all'apertura della carreggiata direzione Palermo dell'imponente ponte dopo il disco verde arrivato dai collaudi tecnici. 

Ma l'attenzione adesso è tutta sul bypass che dovrà essere ultimato per attenuare il più possibile i disagi per chi dalla costa tirrenica deve entrare in città. La bretella, realizzata in cemento armato, avrà originale dalla galleria Baglio permettendo lo scambio del traffico da monte a mare in prossimità dello svincolo di Giostra. Il doppio senso di circolazione verrà quindi ridotto a "soli" tre chilometri. Piccoli passi in avanti per vedere completata un'opera attesa da troppo tempo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Autostrada, solita domenica di passione al rientro dal mare: si attende l'apertura del bypass

MessinaToday è in caricamento