rotate-mobile
Cronaca Scaletta Zanclea

Tragedia sfiorata in autostrada, masso di oltre 200 chili precipita sulla carreggiata

È accaduto questa mattina sull'A18 nei pressi di Scaletta Zanclea. Per fortuna nessun veicolo transitava in quel momento. Chiuso il tratto interessato

Tragedia sfiorata questa mattina sull'A18 Messina-Catania. Intorno alle 11.30 un masso di oltre duecento chili si è staccato dal costone nei pressi di Scaletta Zanclea,finendo sulla carreggiata. La porzione di roccia ha terminato la sua corsa in corrispondenza del tratto di autostrada dove vige il doppio senso di circolazione. Per fortuna nessun veicolo transitava in quel momento e alla fine è risultato danneggiato solo un palo della segnaletica.

Sul posto sono intervenuti gli uomini della squadra 2A del comando provinciale dei vigili del fuoco di Messina che hanno rimosso i detriti dalla strada mentre è stata verificata l'integrità della parete rocciosa per evitare ulteriori distacchi. Sul posto anche la polizia stradale ed i tecnici del Cas.

A seguito dei rilievi e delle indagini, condotte anche con l’ausilio dei droni, i tecnici di Autostrade Siciliane hanno già disposto a partire dalle prossime ore le prime operazioni di messa in sicurezza dell’area. Nel frattempo, anche in considerazione dell'allerta meteo diramata per le prossime ore, di concerto con le autorità di sicurezza territoriale è stata disposta l’immediata chiusura al transito del tratto autostradale e pertanto le automobili provenienti da Catania dovranno osservare l’uscita obbligatoria a Roccalumera, mentre quelle provenienti da Messina dovranno utilizzare l’uscita di Tremestieri.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia sfiorata in autostrada, masso di oltre 200 chili precipita sulla carreggiata

MessinaToday è in caricamento