Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca

Da mercoledì solo quattro tram in servizio nei feriali, le vetture danneggiate in manutenzione

Siglato l'ordine di servizio che tra 24 ore ridurrà la frequenza dei mezzi ogni ventidue minuti, restano invariate le corse di domenica e nei festivi

Da domani soltanto quattro i tram in servizio nei giorni feriali, confermati tre mezzi di domenica e nei festivi. Così ha disposto l'azienda trasporti Spa. Il direttore di Esercizio della Tranvia Antonino Torre ha firmato la disposizione di servizio. Nei giorni feriali con 4 vetture in linea saranno ventisette i turni con inizio alle 5,15 e fine corsa alle 23,08; la frequenza sarà ogni 22 minuti. Di domenica e nei festivi tre tram con 13 turni: partenza alle 6,30 e fine corse alle 21,25 con frequenza ogni 30 minuti. La riduzione dei tram è stata decisa dalla società per rimettere in sesto le vetture danneggiate e che necessitano di una manutenzione importante. Completati gli interventi i mezzi saranno rimessi in linea ma non si conoscono i tempi di fine lavori. 

Nel giugno scorso il presidente di Atm Pippo Campagna aveva annunciato il nuovo investimento per riqualificare la linea tranviaria. In arrivo 19 milioni di euro dal Masterplan da investire su manutenzione di veicoli e infrastrutture. La cifra si somma agli oltre 57 milioni di euro di fondi ministeriali già stanziati per intervenire sul tram a quasi vent'anni dalla sua attivazione. In particolare, 25 milioni serviranno per la riqualificazione e la riduzione dell’impatto urbano della tranvia, 4,45 milioni per il miglioramento della infrastruttura, 6,79 milioni per il revamping delle vetture tranviarie e  ulteriori 900.000 euro di finanziamento a valere su Agenda Urbana per l’infomobilità del servizio tranviario e l’attivazione della priorità semaforica. 

I tram partiranno ogni 20 minuti dai due capolinea - segnala Atm - e, al contempo, verranno implementate le corse dei bus, e in particolare dello shuttle, per favorire gli spostamenti soprattutto dalle periferie al centro cittadino e viceversa. Nelle fasce scolastiche, la linea 1 avrà una frequenza di 7 minuti rispetto ai 15 minuti attuali. "Atm grazie ai suoi austisti si sta impegnando al massimo per offrire un servizio di qualità alla cittadinanza. – dichiara il presidente Giuseppe Campagna – Le attività programmate di riparazione e riqualificazione dei tram che prevedono un ammodernamento delle parti meccaniche, una nuova livrea e nuovi allestimenti interni, non erano rinviabili ulteriormente a causa del degrado estremo in cui si trovano alcune vetture e del totale abbandono avvenuto negli ultimi 15 anni tanto che varie vetture sono state cannibalizzate. I mezzi necessitavano interventi urgenti senza i quali è impossibile garantire un servizio stabile e sicuro per la cittadinanza; tuttavia, l’incremento delle corse dei bus permetterà di mantenere un buon livello di mobilità per i viaggiatori. Stiamo pensando agli studenti e ai lavoratori e, grazie ai mezzi che già sono in circolazione e a nove nuovi bus ad alta capacità che saranno disponibili a breve, garantiremo un servizio sempre più rapido ed efficiente.” La nuova tabella oraria è disponibile sul sito Atm e sul canale Telegram che invia in tempo reale gli avvisi sulle corse.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da mercoledì solo quattro tram in servizio nei feriali, le vetture danneggiate in manutenzione

MessinaToday è in caricamento