rotate-mobile
Cronaca Itala

Raddoppio, ancora trasporti eccezionali sulla Jonica: tagliata ringhiera di un balcone per far passare un mezzo

Prosegue il trasferimento dei pezzi che compongono la "Talpa". La notte scorsa il transito di due convogli diretti al cantiere ferroviario. L'inconveniente tra Scaletta e Itala

Ancora trasporti eccezionali lungo la riviera jonica. La scorsa notte il transito di due convogli con i restanti pezzi che comporranno la cosiddetta "talpa", il mezzo che scaverà le gallerie della nuova linea ferroviaria Messina-Catania. Da Tremestieri a Nizza di Sicilia si è mosso il lungo corteo composto dai mezzi speciali della Simi costruzioni, incaricata del trasporto eccezionale, e da Anas e forze dell'ordine. 

Ma tra Scaletta Zanclea e Itala si è verificato un inconveniente che ha causato un ritardo nelle operazioni. Una delle parti meccaniche caricata sui rimorchi è risultata troppo larga rispetto alla strada. Alla fine si è reso necessario tagliare la ringhiera di un balcone per evitare danni maggiori e riprendere l'operazione. Un intervento avvenuto con l'accordo dei proprietari dell'appartamento. 

Alle 2.30 l'arrivo a Itala della turbina che garantirà il funzionamento della speciale macchina. In questo caso è avvenuto il cambio di configurazione con la sostituzione del rimorchio con un supporto più piccolo così come accaduto una settimana fa durante la prima tranche del trasferimento. I due convogli hanno poi raggiunto Nizza di Sicilia e successivamente il cantiere allestito per realizzare la galleria Sciglio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raddoppio, ancora trasporti eccezionali sulla Jonica: tagliata ringhiera di un balcone per far passare un mezzo

MessinaToday è in caricamento