Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca Milazzo

Aliscafo in fiamme, Vento eoliano al sindaco: “Si riunisca la commissione speciale sui trasporti marittimi”

Il consiglieri comunali Rizzo, Gugliotta e Muscarà chiedono la convocazione per discutere sulla sicurezza del mezzi navali da e per le Eolie.

Operai al lavoro sul pontile di Milazzo

Una interrogazione con richiesta di convocazione urgente del consiglio comunale. Sott’accusa: la sicurezza dei mezzi navali da e per le Eolie.

A inoltrarla, al sindaco di Lipari, i consiglieri comunali di Vento Eoliano, Annarita Gugliotta, Francesco Rizzo, Franco Muscará preoccupati per “i gravi fatti occorsi nella giornata di ieri a bordo dell'aliscafo Eraclide”.

Nella richiesta di convocazione i consiglieri ricordano che già nel 2018 era stata costituita al Comune di Lipari sempre su richiesta di “Vento eoliano” una commissione speciale sui trasporti marittimi che avrebbe dovuto svolgere una funzione di supporto agli organi competenti proprio sul tema trasporti a garanzia della Comunitá eoliana.

Rizzo, Gugliotta e Muscarà chiedono la riattivazione della commissione “considerando prioritaria la sicurezza  sui mezzi trasporti, mediante l'utilizzo di  mezzi navali idonei e sicuri nel rispetto della normativa vigente, a tutela  dei passeggeri e dei marittimi imbarcati e la necessità di garantire la mobilità da e per le Isole Eolie”.

Ieri l’aliscafo Eraclide ha preso fuoco mentre era vicino al porto di Milazzo proveniente da Vulcano. Sulla vicenda indaga la Capitaneria di porto.

Intanto stamattina gli operai sono al lavoro per la manutenzione dei servizi antincendio nel terminal aliscafi di Milazzo dove sono state fatte anche verifiche sulle bombole C02 che servono per spegnere gli incendi.  Ieri l’incendio sull’aliscafo è stato domato col supporto di  un’autobotte da terra e di un mezzo navale dei vigili del fuoco.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aliscafo in fiamme, Vento eoliano al sindaco: “Si riunisca la commissione speciale sui trasporti marittimi”

MessinaToday è in caricamento