Cronaca

Trasporti, il nuovo traghetto "Iginia" attraversa lo Stretto per la prima volta

Il transito della futura nave di Ferrovie dello Stato tra Messina e la Calabria. Entrerà in servizio nell'estate del 2021

Foto: Roberto Munaò

Insolita presenza ieri pomeriggio nella acque dello Stretto di Messina. In tanti hanno notato il passaggio di una nave dallo strano aspetto che ha attraversato il bacino in direzione nord. Si tratta dello scafo dell'Iginia, il nuovo traghetto di Ferrovie dello Stato che entrerà in servizio il prossimo anno nell'ottica di un rinnovamento della flotta iniziato con la gemella "Messina". 

La nave lo scorso 4 settembre ha lasciato  il cantiere Cimar di San Giorgio di Nogaro (Udine) e adesso raggiungerà Genova per le ultime operazioni prima del varo. Dovrebbe essere attiva a partire dall'estate 2021, assicurando il trasporto di veicoli e carrozze ferroviarie tra le due sponde. Il nome scelto, non ancora ufficializzato, ricorda il traghetto che fino al 2013 ha fatto servizio tra Messina e Villa San Giovanni. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trasporti, il nuovo traghetto "Iginia" attraversa lo Stretto per la prima volta

MessinaToday è in caricamento