Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca Lipari

Trasporto isole minori a capienza dimezzata, Falcone: "Chiesto al ministero di rimuovere limitazioni"

Alla luce del miglioramento del quadro pandemico e della possibilità di accogliere un maggior numero di utenti in concomitanza con l'avvio della stagione turistica, l'assessore regionale ai trasporti ha chiesto a Roma di modificare la normativa

Con il ritorno dei turisti che quest'anno stanno prediligendo la tappa siciliana, sono tornati anche i disagi legati ai trasporti. Nonostante la zona gialla, infatti, i mezzi di trasporto verso le isole minori continuano a viaggiare con limitazioni sul numero dei passeggeri che possono portare a bordo. A intervenire a riguardo è l'assessore regionale ai Trasporti Mario Falcone.

"Il governo Musumeci ha fatto propri gli appelli e le richieste di utenti e turisti circa le limitazioni alla capienza dei mezzi impiegati nei collegamenti da e per le isole minori della Sicilia. Il presidente Musumeci ha, infatti, già chiesto a Roma di rivedere le restrizioni, alla luce dell’attuale arretramento della pandemia e delle legittime aspettative di abitanti e visitatori delle isole minori, in vista della ripresa del turismo e di un ritorno alla normalità in cui tutti confidiamo", dichiara.

"Siamo ora in attesa di un riscontro da parte del governo nazionale, nello specifico dal Ministero dei Trasporti. Ogni ipotesi di incremento del numero di passeggeri ammessi su aliscafi e navi deve essere, infatti, contemplata dalla normativa nazionale sul contenimento del coronavirus", ha concluso. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trasporto isole minori a capienza dimezzata, Falcone: "Chiesto al ministero di rimuovere limitazioni"

MessinaToday è in caricamento