rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Cronaca

Domeniche e festivi distribuite solo a una parte dei vigili urbani idonei, le richieste del Csa

Il sindacalista Giordano ha scritto al dirigente De Francesco, sotto osservazione i servizi a Tso, scerbature, serali e notturni

Una suddivisione equa di domeniche e festivi a carico di tutti i vigili urbani. Il sindacato Csa nella nota del segretario Tanino Giordano ha presentato richiesta al dirigente del Corpo di polizia municipale Salvatore De Francesco anche per una programmazione della pattuglie per i servizi di viabilità con tre operatori dei quali 2 ispettori e 1 agente. "Questo - scrive Giordano - per poter consentire ai lavoratori di poter  organizzare anche la propria vita familiare e personale. Si ritiene sia opportuno programmare suddividendo i carichi di lavoro in maniera equa su tutto il personale appartenente al Corpo. Si chiede inoltre che, nella quotidianità, tutti i carichi di lavoro e piani viari, esigenze di servizi giornalieri e altro, vengano suddivisi in maniera equa ed imparziale su tutto il personale idoneo ai servizi viabili". Secondo il Csa le attività di Tso, scerbature, serali e notturni sono distribuiti in maniera equa su tutto il personale idoneo. "Addirittura - si legge - alcuni operatori idonei non figurano nella programmazione dei turni esterni serali e notturni  penalizzando di contro altri lavoratori con carichi di lavoro triplicati".
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Domeniche e festivi distribuite solo a una parte dei vigili urbani idonei, le richieste del Csa

MessinaToday è in caricamento