rotate-mobile
Cronaca

L'accordo sugli uffici giudiziari, Mento (Aiga): "Grande soddisfazione, vigileremo sui tempi"

Il presidente dell'associazione giovani avvocati plaude dopo la presentazione dell'accordo ieri in Corte d'Appello

Grande soddisfazione per l’accordo quadro sull’acquisto degli immobili da adibire ad Uffici giudiziari, formalizzato a Palazzo Piacentini nel corso della Conferenza stampa di ieri, dove è stato ufficializzato l’acquisto da parte del Comune dei due palazzi storici di via Garibaldi “Cassa Centrale di Risparmio” e “Banca di Roma”, indicati quali nuove sedi da destinare agli Uffici giudiziari, alla presenza delle massime Autorità.

Una soddisfazione manifestata anche dall'Aiga Messina. Nel corso degli anni, sono stati molteplici gli interventi dei giovani avvocati sul tema, per sollecitare la realizzazione di un nuovo Palazzo di giustizia e mantenere accesi i riflettori su una questione di fondamentale importanza per tutti gli operatori del sistema giustizia, così da sollecitare un intervento delle Autorità competenti.

“Il tema dell’edilizia giudiziaria - afferma il neo presidente di Aiga, Alessio Mento - è da sempre particolarmente caro ad Aiga Messina, essendo connesso sia con l'esigenza funzionale dell'amministrazione della giustizia sia con la necessità di tutelare la sicurezza di tutti coloro che operano quotidianamente nel sistema: avvocati, cittadini, magistrati e personale amministrativo. Le condizioni di fatiscenza in cui versano alcuni edifici, primi fra tutti il Giudice di Pace ed il Tribunale del Lavoro, sono state più volte denunciate per sottolineare la situazione di pericolo in cui quotidianamente gli operatori del diritto sono stati costretti a lavorare, per anni. La storia ci ha insegnato che talvolta ai proclami ed ai progetti non siano seguiti i fatti: dunque alla soddisfazione di oggi, non può non accompagnarsi una moderata diffidenza circa i tempi in cui sarà eseguita la messa in opera degli immobili con il reale trasferimento degli Uffici giudiziari”.

"Aiga Messina - conclude mento - certamente continuerà a monitorare e, se necessario, a sollecitare la compiuta realizzazione del Palazzo satellite affinché trovi attuazione lo slogan iniziale: il palagiustizia si faccia ovunque purché si faccia presto!".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'accordo sugli uffici giudiziari, Mento (Aiga): "Grande soddisfazione, vigileremo sui tempi"

MessinaToday è in caricamento