Cronaca Centro / Via Sant'Elia

L'Ugl ha una nuova casa: inaugurata la sede di via Sant'Elia

Stamane la cerimonia e il taglio della torta con il sindaco De Luca. I locali ospiteranno anche il patronato Acai- Enas. La soddisfazione del segretario Tonino Sciotto: "E' il punto di partenza per ricostruire il sindacato"

La sezione di Messina del sindacato Ugl ha una nuova casa. Questa mattina è stata inagurata la nuova sede di via Sant'Elia.

Le attività si sposteranno in un locale più grande e accogliente che ospiterà anche la segreteria regionale di Ale Ugl, il primo sindacato dei precari per numero di iscritti in Italia, e il patronato Acai-Enas, con le operatrici Carmela Rizzo e Francesca Giunta.

“Dal mio insediamento - ha spiegato il segretario generale Tonino Sciotto -  ho lavorato affinché l’Ugl di Messina potesse avere una sede accogliente e operativa. Sono passati 15 mesi e ce l’ho fatta: mattone dopo mattone, partendo da questa sede, ricostruiremo il sindacato in città”.

Numerosi i presenti e fra questi il segretario nazionale Paolo Capone, il sindaco della città di Messina, Cateno De Luca, il segretario generale del settore terziario e responsabile nazionale di Ale Ugl,
Luca Malcotti, il vice segretario generale e responsabile nazionale della federazione “Chimici”, Luigi Ulgiati, il responsabile nazionale della federazione autoferrotranviere, il confederale Fabio Milloch, il confederale Giovanni Condorelli e il segretario regionale confederale Giuseppe Messina.

Dopo il taglio del nastro, vi è stata la benedizione a cura di Padre Giorgio, che ha fatto i suoi migliori auguri a tutto il sindacato: “Credo che la realtà che si inaugura oggi sia per gli altri non per sé,
essere strumenti nelle mani di Dio”.

“L'Ugl ha sostenuto il ‘Salvamessina’ affinché potessimo applicare degli interventi strutturali sulla città, ma soprattutto, con la sua fiducia, ci ha consentito di rompere un quadro sindacale che in questi anni ha fatto buon viso a cattiva sorte – ha, invece, dichiarato il primo cittadino Cateno De Luca - Siamo in una fase di attuazione e di monitoraggio ma i risultati cominciano a vedersi”.
“Non posso che ringraziare per il lavoro che è stato fatto partendo da zero – ha proseguito il segretario regionale Giuseppe Messina –. La città può e deve dare molto di più in termini di politica sindacali in quanto la nostra sigla è in crescita in Sicilia e la scelta di un nuovo modo di fare sindacato sta portando i suoi risultati. L’Ugl deve guardare al contesto su cui opera per salvaguardare i lavoratori,rilanciando il territorio. A Messina si è partiti con il piede giusto grazie anche alla collaborazione delle istituzioni e per questo sono sicuro che si farà un buon lavoro”.

“Ringrazio Tonino per la scommessa che ha voluto raccogliere, una scommessa che è, sì valutata dalla segreteria generale, ma che si valuta principalmente con le categorie sociali presenti in città, e soprattutto con quelle più fragili – ha concluso il segretario generale nazionale, Paolo Capone – Un grazie anche al sindaco per la presenza, per la sua partecipazione attiva nella città e per le sue politiche di accompagnamento e di supporto per costruire un territorio e una città migliore che tutela i lavoratori ma anche coloro che non lavorano e vorrebbero lavorare. La vera essenza del sindacato è la libertà, la soddisfazione di potersi muovere per conto delle persone, rivolgendosi alla gente per arrivare ai singoli problemi e alle singole risposte, facendo così bene e sempre meglio il nostro lavoro. So che tutto questo lo raggiungerete”.

“Ci tengo a ringraziate tutti i presenti che stanno condividendo con noi questo momento, ma soprattutto Paolo Capone e gli altri segretari perché hanno riposto in me tanta fiducia affinché questa sigla riacquisti a Messina l’importanza che merita”, ha poi concluso lo stesso Tonino Sciotto.

Infine vi è stato il taglio della torta e l’apertura dello spumante per un brindisi, prima della partenza per Catania dove si terrà la presentazione del libro del segretario nazionale con il presidente della Regione Nello Musumeci.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Ugl ha una nuova casa: inaugurata la sede di via Sant'Elia

MessinaToday è in caricamento