rotate-mobile
Martedì, 5 Luglio 2022
Cronaca

Più diritti e meno disuguaglianze, Uil a congresso con Bombardieri

Il sindacato lunedì impegnato nell'assemblea generale con i delegati dell'intera provincia, chiuderà i lavori il segretario nazionale

“ + Diritti e – Disuguaglianze: colmiamo il vuoto ” è questo lo slogan scelto per il XVIII Congresso Territoriale della Uil Messina che sarà celebrato lunedì 6 giugno alle 10 presso la Nuova Casa dell’Edilizia (Area Zir - ex Print Center) sita in Via Alessandro Volta.

I lavori, presieduti da Luisella Lionti, segretario generale della Uil Sicilia, saranno aperti dalla relazione introduttiva di Ivan Tripodi, segretario generale della Uil Messina.  Le conclusioni saranno tratte da PierPaolo Bombardieri, segretario generale della Uil.
L’importante assise chiude una fase congressuale che ha visto lo svolgimento di quindici congressi di Categoria e decine e decine di assemblee di base svolte capillarmente nei luoghi di lavoro che hanno messo a fuoco le gravi problematiche che vive il mondo del lavoro della nostra provincia. Il Congresso della Uil messinese vuole anche rappresentare un momento di confronto per evidenziare con forza il grave disagio sociale provocato da una crisi che sta fiaccando il nostro territorio.

Povertà, disoccupazione, mancanza di prospettive, precarietà, stipendi bassi, pensioni da fame coniugati ad un aumento vertiginoso dei beni di consumo primari, del gas e dell’energia rappresentano un inaccettabile punto di non ritorno: questioni dirimenti che sono pericolosamente ignorati dalle Istituzioni e dalla politica. Saranno questi i temi del XVIII Congresso della Uil di Messina che, appunto, intende dare una scossa per rimettere al centro del dibattito le questioni e i problemi sociali.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Più diritti e meno disuguaglianze, Uil a congresso con Bombardieri

MessinaToday è in caricamento