menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'università di Messina riparte dopo il Covid: ecco le modalità per esami e lezioni

Le linee programmatiche approvate dall'ateneo. Si parte dal 5 ottobre, possibilità di scelta per gli studenti se frequentare o seguire da remoto

L'università di Messina è pronta a rimettersi in moto dopo l'emergenza coronavirus. Gli organi collegiali dell'ateneo hanno approvato le nuove linee guida per l'attività didattica dell'anno accademico 2020-2021. 

La procedura fa riferimento alle modalità di svolgimento in condizioni di sicurezza delle attività didattiche per il primo semestre dell’anno accademico 2020/21: le lezioni riprenderanno in modalità mista anche per gli studenti del I anno e per gli studenti dei Corsi a frequenza obbligatoria, preferibilmente in presenza, a partire dal 5 ottobre, mentre gli esami di profitto, a far data dalla prima sessione utile dell’anno accademico 2020/21 (gennaio 2021) si svolgeranno esclusivamente in presenza. 

La ripresa delle lezioni del primo semestre dell’a.a. 2020/21 è prevista a partire dal 5 ottobre.  L’Ateneo attuerà, come previsto, una modalità di lezione blended. Lo studente potrà scegliere, per il primo semestre dell’anno accademico 2020/21, se seguire le lezioni in modalità ‘in presenza’ o‘da remoto. 

La modalità ‘in presenza’ è prevista preferibilmente per:

  • tutti i corsi di Laurea a frequenza obbligatoria;
  • per il primo anno dei Corsi di Laurea triennale e Magistrale a ciclo unico, in modo da consentire alle matricole la possibilità di accedere pienamente alla vita universitaria;
  • per tutte le attività esperienziali dei CdS, quali esercitazioni, laboratori e tirocini, secondo tempi e modalità che garantiscano il rispetto delle norme di sicurezza e di distanziamento sociale.
  • Le lezioni svolte in presenza dai docenti dovranno essere fruibili in sincrono anche dagli studenti che hanno comunque scelto la modalità ‘a distanza’ (studenti fragili, fuori sede, stranieri, impossibilitati a raggiungere i plessi universitari in sicurezza).Le lezioni degli anni successivi al primo dei Corsi di Studio triennali e Magistrali a ciclo unico e dei Corsi Magistrali per i quali più dei 2/3 degli studenti intervistati abbia manifestato la preferenza per la modalità a distanza o per i quali un numero assoluto di studenti inferiore a 10 abbia manifestato la preferenza per la modalità ‘in presenza’ si terranno interamente a distanza per il primo semestre, attraverso la piattaforma Teams. 

Gli studenti che intendono seguire le lezioni in modalità ‘in presenza’ dovranno effettuare la prenotazione del posto attraverso l’App; al raggiungimento del numero stabilito di posti a sedere di ciascuna aula, i restanti studenti dovranno seguire la lezione in modalità ‘da remoto’. La prenotazione del posto dovrà avvenire su base settimanale per tutta la durata del corso, da consentire a tutti gli studenti, a rotazione, di poter seguire in presenza le lezioni e conoscere personalmente i docenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Divano, come scegliere quello giusto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MessinaToday è in caricamento